Archiviata la sconfitta a Cinisello Balsamo, l’Esperia Cremona ha lavorato in ottica della prossima gara di campionato di serie B2, girone B

La settimana gialloblù è stata intensa in vista della sfida contro la Conad Alsenese, ottava in classifica, ma distante dalle ragazze di coach Sbano e Denti di sei lunghezze. Il nuovo acquisto Chiara Perroni, libero di lungo corso con 129 presenze in serie A, e tanti anni di B2 porterà entusiasmo ed esperienza in special modo in fase di ricezione e difesa.

Il test congiunto giocato e vinto contro l’Iseo Serrature Pisogne (serie B1, girone B) per 3-1 ha dato fiducia al gruppo cremonese per la sfida di sabato 13 gennaio (ore 21, palestra Cambonino) contro la formazione piacentina. La Conad Alsenese, formazione partita ad inizio stagione con ambizioni di vertice, si è ritrovata, causa alcuni infortuni di troppo, con il passare delle giornata a lottare per le zone basse della classifica. Reduce da tre successi negli ultimi quattro incontri, dove ha conquistato ben dieci punti, la squadra di coach Scaltriti si è rinforzata nel mercato invernale con l’innesto della schiacciatrice Michela Peretto.

Gara dalla valenza doppia per l’Esperia che deve conquistare punti per muovere la classifica e proseguire la corsa verso zone di classifica più tranquille. I precedenti, giocati la scorsa stagione, sono due e favorevoli alle piacentini mentre le ex sono due: la cremonese Marta Ghisolfi che ha giocato ad Alseno nelle stagioni 2014-15 e 2016-17 (serie C e B2) e Caterina Fanzini all’Esperia Cremona on A2 dalla stagione 2006-07 al 2008-09. Dirigeranno Diego Panza e Jacopo Dallegno. Ingresso gratuito.

0
0
0
s2smodern

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ci alleniamo e giochiamo qui