Sfiora il colpaccio. L’Esperia Cremona nel secondo turno del girone di ritorno del campionato di serie B2 (girone B) si inchina alla capolista Gossolengo in quattro set (1-3) ed interrompe la striscia vittoriosa di tre successi consecutivi

 

 

Le ospiti mettono subito la freccia (1-5). Con pazienza certosina le ragazze di Sbano e Denti pareggiano i conti sul 9-9. Gossolengo prova ad allungare con Cobbah (12-13), cui risponde un muro di D’Este (14-14). Cremonesi e piacentini vanno a braccetto sino al 18-18, dopodiché l’Esperia si porta in vantaggio con un Bassi e Lodi. L’allungo non lascia scampo alle biancoverdi e Ghisolfi chiude 25-20.

 

Secondo parziale a favore delle gialloblù sino al 15-12. Alcuni errori rimettono in corsa il Busa Trasporti che guidata da Scarabelli e Bottaini ribalta il punteggio (16-20). L’Esperia prova il colpo di coda (19-20) ma alla fine Scarabelli chiude il set. Equilibrato terzo set per buona parte (17-17), Gossolengo innesta a marcia ed allunga arrivando al venticinquesimo. Cremona reagisce nel quarto con Decordi (in campo per D’Este), il Busa Trasporti prende il piglio del gioco sino al 17-25. Nonostante la sconfitta l’Esperia resta in ottava posizione con 16 punti mentre il Gossolengo con i tre punti comanda la classifica, in coabitazione con l’Acciaitubi Picco Lecco.

 

Esperia Cremona-Busa Trasporti Gossolengo 1-3 (25-21, 20-25, 23-25, 17-25)

 

Esperia Cremona: Perroni (L), Bulla 4, Decordi 5, Bassi 10, D’Este 8, Lodi 15, Muzzupappa 1, Migioli, Ghisolfi 8, Antonioli. All.: Sbano-Denti.

 

Busa Trasporti Gossolengo: Cobbah 17, Valchierai, Bottaini 17, Rocca 7, Nedelikovic, Maini 5, Brigati, Maloberti, Sacchi (L), Fava 11, Scarabelli 11, Picco (L). All.: Cornalba.

 

 

0
0
0
s2smodern

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ci alleniamo e giochiamo qui