Prima vittoria in campionato

Prima vittoria in campionato, sconfitto la Ceremsperetta Cusano Milanino Il giorno della vittoria è arrivato. Con sofferenza ma è arrivato.

Le tigri dell’Esperia Cremona superano in rimonta la neopromossa Ceremsperetta Cusano Milanino per 2-3.

In doppia cifra Decordi (21 punti), Lodi (17) e Ghisolfi (14 di cui 7 muri) ed ottima prestazione di Antonioli in regia, sul fronte milanese ottima prova di Marzella e Grazioli con 16 palloni a terra Le ragazze di coach Mauro Finali e Gabriele Denti scendono in campo contratte, e permettono alle padrone di casa di imporre il proprio gioco, vincendo per 25-17.

Nel secondo set Cusano Milanino macina gioco e punti (16-13), l’Esperia reagisce, ribaltando il punteggio (19-21). Decordi dai nove metri pareggia i conti (23-25).

Terzo set altalenante per le gialloblu, letteralmente travolte dalle avversarie (25-14), ma brave a riequilibrare le sorti della partita nel quarto parziale (20-25).

Tiebreak è letteralmente dominato come indica il 5-15 conclusivo.

“Speravo in una vittoria piena – commenta coach Finali -. ma per il momento di accontentiamo. Avevamo bisogno di vincere e muovere la classifica. Cusano Milanino sono stati bravi a metterci in difficoltà in battuta e difendendo molto. Tutta la squadra, nonostante la discontinuità, ha dato il suo contributo punto e questo è un ottimo segnale”.

Nel prossimo turno l’Esperia Cremona, ritornerà a giocare tra le mura amiche della palestra Cambonino, sabato 11 novembre (ore 21), contro l’Euro Residence Monza.

Ceremsperetta Cusano Milanino-Esperia Cremona 2-3 (25-17, 23-25, 25-14, 20-25, 5-15)

Ceremsperetta Cusano Milanino: Carraretto, Monti (L), Carloni, Marzella 16, Persetti 1, Aldeghi (L), Piccoli, Grazioli 16, Rimoldi 1, Magnano 11, Dainotto 15, Sportiello 16. All.: Salari.

Esperia Cremona: Visigalli (L), Bulla, Decordi 21, Bassi 2, D’este 6, Lodi 17, Muzzupappa, Miglioli, Ghisolfi 15, Maffei 7, Antonioli. All.: Finali-Denti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top