L’Esperia Cremona lotta ma si inchina alla capolista Olginate

Non bastano cuore ed orgoglio all’Esperia Cremona per avere la meglio sull’Elevationshop.com Olginate. Nella terza giornata d’andata del campionato di serie B2, girone B, le gialloblu di coach Mauro Finali e Gabriele Denti vincono il primo set ma alla distanza cedono nei confronti della formazione lecchese per 1-3.

 

L’Esperia Cremona scende in campo con la diagonale Muzzupappa-Lodi, Decordi e Bassi in posto 4, Bulla (all’esordio dal primo punto) e Ghisolfi al centro, Visigalli libero. Coach Tirelli risponde con Colombo in regia opposta a Giudici, Rocca e Rinaldi schiacciatrici e Cattaneo e Tresoldi centrali, Acquistapace in seconda linea.

Le padrone interpretano bene l’inizio dell’incontro, portandosi avanti 16-11, grazie alla puntualità del muro, alla fine le centrali Bulla e Ghisolfi ne realizzerrano 4 e 3. La reazione ospite non tarda ad arrivare: trascinate dalle attaccanti di lato (Giudici, Rocca e Rinaldi) le ragazze di coach Tirelli si portano in vantaggio per 19-21. Cremona non ci sta e, punto dopo punto, ribalta il punteggio e conquista il set ai vantaggi 29-27. Il trend positivo prosegue anche nel secondo parziale (8-3), alcuni errori nell’attacco in palla e nella gestione del contrattacco permettono alle lecchesi di rientrare in gara (14-16) e chiudere il set. L’Esperia non si arrende, resta in scia dell’Elevationshop.com sino al fine del terzo parziale, prima che Giudici regali il 21-25. L’ago della bilancia passa nelle mani di Olginate, facendo valere una maggiore fisicità a rete, brava a chiudere il quarto set e conquistare l’intera posta in palio. Top scorer gialloblu Decordi con 18 punti (4 muri, 1 ce), bene l’Esperia bene a muro (13); irrefrenabile Giudici con 28 palloni messi a terra.

Sconfitta sì ma che fa intravedere l’orizzonte in modo positivo. Nel prossimo turno, quarta giornata d’andata, l’Esperia affronterà in trasferta la Ceramsperetta Cusano Milaino, reduce dal sudato successo contro il Vero Volley Monza. Appuntamento sabato 4 novembre alle 20.30 presso il Palacomunale n via Donizetti 4 a Cusano Milanino.

“Rispetto a Gossolengo abbiamo fatto un netto passo in avanti – spiega Mauro Finali, coach Esperia Cremona. Olgilnate è la squadra più forte incontrata sino ad ora e noi siamo stati bravi nel primo set poi alla distanza sono salite in cattedra le loro attaccanti di lato mentre come rovescio della medaglia le nostre sono state deficitario. Il nostro campionato inizierà sabato a Cusano Milanino“.

Esperia Cremona-Elevationshop.com Olginate 1-3 (29-27, 20-25, 21-25, 18-25)

Esperia Cremona: Visigalli (L), Bulla 11, Decordi 18, Bassi 6, D’este 5, Lodi 7, Muzzupappa 2, Miglioli, Ghisolfi 12, Maffei 1, Antonioli. All.: Finali-Denti.

Elevationshop.com Olginate: Boscolo 2, Rocca 12, Rinaldi 16, Rainoldi 1, F. Comi, A. Comi, Colombo 2, Acquistapace (L), Cortesi, Tresoldi, Cattaneo 6, Giudici 28, Perego. All.: Tirelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top