SERIE B2. Esperia sul velluto, sconfitta Calerno Sant’Ilario

Missione compiuta. Nella sesta giornata d’andata del campionato di B2, girone E, l’Esperia Cremona conquista tre punti contro Calerno e rosicchia un punto al terzetto di vertice

Le gialloblù ha svolto il campitino contro il fanalino di coda conquistando tre punti e ritornando alla vittoria. L’incontro ha avuto poco da dire: l’Esperia, guidata da Anna Bsssi in serata di grazia (19 punti), prende il vantaggio e non l’ha lasciato più. Qualche sofferenza solamente nella parte centrale del terzo set dove Calerno, dal 13-6, si riporta sotto 17-14. E’ stata solo una fiammata: Nicoli e compagne hanno ripreso a macinare gioco.

Una vittoria che riporta fiducia nnella squadra di coach Sbano, dopo la sconfitta sul campo della capolista Imola, e riduce leggermente il gap con il trio di vertice (Imola, Forlì e Rubiera) costrette al tiebreak nei rispettivi impegni. Morale alto ma profilo basso in vista del prossimo impegno che vederà l’Esperia, settima in classifica, affrontare, domenica 25 novembre (ore 18), il Fruit Rovigo.

Esperia Cremona-Calerno Sant’Ilario 3-0 (25-14, 25-12, 25-17)

Esperia Cremona: Andreani, Bassi 19, Nicoli, Lodi 13, Decordi 6, Ruffa (L), Fortuna, Ghisolfi 10, Bulla 3, Onyeukwu. All.: Sbano-Denti.

Calerno Sant’Ilario: Mantovani, Caruso 1, Mati 9, Neroni, Quacqueri, Lomoro, Nichelini, Zaramella, Tellone (L), Belotti, Frigeri 5, Fiorellini 9, Bruno (L). All.: Mazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top