Esperia sospende le attività del settore giovanile

U.S. Esperia sospende fino a nuova comunicazione le attività agonistiche del settore giovanile in accordo col sindaco di Cremona Gianluca Galimberti, con l’assessore allo sport Luca Zanacchi e altre società del territorio.

Il fine non è creare inutili allarmismi, ma essendo tutti purtroppo a conoscenza della grave emergenza sanitaria in corso nel nostro territorio, nonostante al momento non sussistano divieti da parte delle autorità governative, regionali e comunali allo svolgimento delle attività sportive, la società ritiene di non poter garantire alle atlete, tecnici e genitori la necessaria serenità per la ripresa delle attività.

Per quanto concerne la prima squadra, U.S. Esperia proseguirà gli allenamenti a porte chiuse in vista della partita di sabato 7 marzo sul campo di Alseno.

La Federazione ha inviato a tutte le società un modulo da compilare seguendo un protocollo, secondo il quale solo specifiche persone in determinati ruoli potranno essere presenti alla partita.

L’elenco deve essere preventivamente predisposto e l’unico certificatore è il Presidente della società, il quale ha deciso di estendere questo elenco anche per l’accesso alla palestra durante gli allenamenti settimanali.

“Tutte le persone coinvolte nell’attività di U.S. Esperia sono importanti, a prescindere dalla possibilità di poter assistere o meno ad allenamenti e partite perché nella nostra realtà c’è sempre molto da fare – afferma il Presidente Silvio Sassano. Sono convinto della comprensione da parte di tutti. Speriamo si torni presto alla normalità, perché vorrebbe dire che il virus è stato debellato e tutti potremo tornare alla nostra passione quotidiana”.

La foto è di Camillo Dosi.

Davide Moroni
Ufficio Stampa U.S. Esperia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top