SERIE B2. Esperia corsara a Marudo, tre punti d’autorità

L’Esperia Cremona scaccia gli spettri di Fiorenzuola e conquista un’importante vittoria esterna sul campo di Marudo

Sorride per i colori gialloblù la ventunesima giornata del campionato di B2. Le ragazze di coach Emanuele Sbano e Gabriele Denti superano per 3-0 la temuta Tomolpack Marudo, sesta in classifica con dodici punti di vantaggio sulle cremonesi, che in settimana ha sostituito coach Esposito con Vassallo.

 

L’inizio gara dell’Esperia è folgorante (4-8). Scambio dopo scambio Lodi e compagne mantengono il vantaggio intorno ai quattro, cinque punti (11-16) per poi accelerare nel fiale (18-25). Stessa falsa riga el secondo dove Cremona non concede sconti alle avversarie, 16-25. Molto più lottato il terzo nel quale al termine di una serie di colpi di scena, l’Esperia si impone per 30-32 e porta a casa i tre punti.

 

Tre punti d’oro in chiave futura che allontana la squadra di Sbano dalla zona rossa della classifica, il divario di vantaggio su Cusano Milanino, quart’ultimo, è saliti a cinque. In doppia cifra Lodi e Ghisolfi con 17 (47% in attacco) e 12 palloni messi a terra, sulla sponda marudese non è bastata Martinelli. Al rientro dalla sosta l’Esperia sfiderà la capolista Picco Lecco alla ricerca di punti preziosi in chiave salvezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top