Il derby è gialloblù: Esperia supera Ostiano in poco più di un’ora

Esperia Cremona si prende con decisione il derby contro Ostiano per 3-0 e muove la classifica, portandosi a quattro punti. 

Una partita mai in discussione, con Cremona brava a colpire la seconda linea ospite e a fermare positivamente le attaccanti ostianesi. Una vittoria che da morale per il prosieguo del campionato. Prossimo impegno per le tigri gialloblù un’altra gara interna contro la Lemen Volley.

Esperia mette in chiaro le cose fin da subito. Una prima fase di equilibrio lascia spazio alla voglia di fare bene delle tigri gialloblù. Pionelli comincia a colpire in attacco (10-4), la ricezione ospite comincia a fare fatica, così coach Bonini richiama le sue. Barbarini sbaglia il primo tempo del 16-9. Lodi d’astuzia firma il 18-10 su cui Bonini esaurisce i timeout. Pionelli castiga da posto 4, 21-12 e Falotico manda lungo il 22-13. Chiara Frugoni in fast trova il 24-16, infine un’invasione ospite regala il 25-17 del vantaggio Esperia.

Ostiano prova a resettare quanto accaduto nel primo periodo, ma dopo un avvio equilibrato, con Grippo insidiosa al servizio (6-8) e Barbarini per l’11-11, appena Cremona si riporta avanti, sul 13-11 coach Bonini chiama timeout. Sara Lodi mette in mostra le sue doti con costanza, portando il punteggio sul 16-12. Frugoni stampa Ghisolfi (21-14) e poi in fast offre otto set points alle compagne. L’errore dai nove metri della ex Ghisolfi porta sul 2-0 Cremona, che chiude 25-18.

Il terzo set vede Cremona spingere a tutta forza con il turno di servizio positivo di Arcuri: 8-1. Esperia conduce senza patemi  approfittando della poca consistenza ospite per fissare l’11-3. Pionelli e Frugoni insistono in attacco ed Esperia scappa: Lodi a muro su Barbarini fissa il 19-10. Ravera firma il 24-13 da posto 4 e poi chiude piegando la difesa ospite, abbassando il sipario della partita sul 25-15 del 3-0 finale.

U.S. Esperia – Csv-Ra.ma Ostiano 3-0 (25-17, 25-18, 25-15)

Esperia: Pionelli 9, Frugoni 13, Arcuri 1, Decordi 4, Brandini 9, Lodi 11, Zampedri (L), Andreani, Ravera, Fiore, Bassi; NE: Melgari. All. V. Magri – G. Denti.

Ostiano: Falotico 2, Ghisolfi 4, Lupidi 8, Pinetti 7, Barbarini 11, Grippo 1, Braga (L), Bonardi 2, Ferrigno; NE: Gagliardi, Frigerio, Paitoni, Castagna, Volta (L). All. F. Bonini – A. Leali.

Direttori di gara: Lorenzo Foppoli e Sergio Parisi.

StatisticheRicezione positiva (perfetta): Esperia 63% (41%) – Ostiano 50% (22%). Attacco punti (%): Esperia 36 (49%) – Ostiano 30 (33%). Battuta errori (punti): Esperia 9 (6) – Ostiano 11 (1). Muri punto: Esperia 7 – Ostiano 4.

Davide Moroni
Ufficio Stampa U.S. Esperia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top