Le tigri gialloblù tornano a sorridere, Garlasco si arrende in tre set

Esperia riprende la marcia della vittoria da tre punti, disputando una gara determinata e concreta al Palazzetto dello Sport di Garlasco. 

Le ragazze di casa insidiano l’amalgama gialloblù solo all’inizio dei set. Con pazienza il gruppo di coach Magri fa proprio ogni periodo riuscendo a poco a poco a prendere il margine decisivo per tagliare per primo il traguardo dei 25 punti. Nel prossimo turno di campionato, Brandini e compagne ospiteranno l’altra compagine pavese, la Certosa Volley.

Coach Angelescu schiera Baruffi e Favaretto in diagonale, Vecerina e Cortellazzo in banda, Sala e Armondi al centro, Ferrari libero. Risponde coach Magri con Rizzieri al palleggio, Lodi opposto, Coppi e Pionelli ai lati, Brandini e Frugoni centrali, Zampedri libero.

La gara parte in sordina, sia per Garlasco, sia per Cremona, Lodi e Favaretto si scambiano punti di qualità. Silvia Sala in fast fissa il 6-5. Pionelli affetta con classe il 6-7, le risponde Armondi dal centro. Esperia colpisce con i muri di Coppi e Brandini per il 9-13, per poi spingere sul 12-15. Garlasco accorcia con Favaretto sul 14-15, Vecerina in diagonale firma il 16-17, Sara Lodi in lungo linea realizza il 16-18. Coppi e la fast di Frugoni strappano in maniera decisiva sul 17-23. La stessa Frugoni trova il mani fuori vincente che chiude il set sul 18-25 per Cremona.

La buona vena al servizio di Favaretto avvia il secondo set. Brandini tiene a contatto Cremona poi Favaretto esagera in attacco regalando il -1 a Cremona, convertito nel punto dell’8-8 da Cristina Coppi. Cortellazzo riporta avanti Garlasco con la diagonale del 10-8, Frugoni e Coppi attuano il contro sorpasso sul 10-11. Il muro di Sara Lodi su Cortellazzo vale il 12-15 del timeout Angelescu. L’errore di Coppi in pipe riavvicina Garlasco sul 15-16. La stessa giocatrice pisana si fa perdonare con la pipe del 16-19. Vecerina trova l’ace del -3 (18-21) ma non basta: Cremona è determinata e con Cristina Coppi fissa il 19-25 che vale lo 0-2. 

Frugoni dai nove metri, con Coppi e Pionelli in attacco, inaugura il periodo con uno 0-5 notevole. Garlasco esce dal timeout con maggiore determinazione ed arriva a pareggiare con il pallonetto di Cortellazzo sul 5-5. Coppi regala il 7-5 a Garlasco, l’ace di Baruffi fissa il 9-6. L’inerzia sembra passare nelle mani delle pavesi, ma Chiara Brandini a muro prima e con una tesa poi riporta sopra Cremona sul 9-11. Esperia allunga con il lungo linea di Erika Pionelli che vale l’11-14 del timeout Angelescu. Coppi in palleggio trova il 13-16, Favaretto va lunga in diagonale e Cremona si porta sul 14-19. Garlasco tenta come può di restare aggrappata al set: la neo entrata Jasmina Crestin chiude l’incontro con il primo tempo del 19-25 che sigilla un bellissimo 0-3 dipinto di gialloblù. 

Volley 2001 Garlasco vs U.S. Esperia 0-3 (18-25, 19-25, 19-25)

Garlasco: Vecerina 6, Armondi 10, Favaretto 11, Cortellazzo 4, Sala 10, Baruffi 1, Ferrari (L), De Martino; NE: Abbinante, Mastronardi, Cazzato, Amato (L). All. M. Angelescu – G. Becca.

Esperia: Pionelli 13, Frugoni 6, Rizzieri 2, Coppi 18, Brandini 9, Lodi 11, Zampedri (L), Arcuri, Pedretti, Crestin 1; NE: Ravera, Martino. All. V. Magri – G. Denti.

Direttrici di gara: Tecla Veronica Di Gaetano e Vanessa Bacchella.

Statistiche — Ricezione positiva (perfetta): Garlasco 51% (26%) – Esperia 55% (25%). Attacco punti (%): Garlasco 24 (19%) – Esperia 47 (34%). Battuta errori (punti): Garlasco 3 (4) – Esperia 4 (2). Muri punto: Garlasco 14 – Esperia 11.

Davide Moroni
Ufficio Stampa U.S. Esperia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top