Ecco la prima vittoria del 2022! Contro CVR termina 3-0 anche al ritorno

Le tigri gialloblù tornano a gioire grazie alla vittoria in tre set contro Centro Volley Reggiano.

Le ospiti mettono in difficoltà le padrone di casa per alcuni tratti dell’incontro. La maggiore determinazione e la maggior voglia di riscatto delle ragazze di coach Magri pagano alla distanza e fruttano tre punti importanti per consolidare il secondo posto. Prossimo impegno per le tigri gialloblù la super sfida contro Ostiano.

In avvio Cremona fa conoscenza con il muro reggiano per due volte, le centrali Rossi e Reverberi fissano il 3-3. Coppi riporta avanti Esperia, poi Rossi ancora a muro su Lodi fa la voce grossa e fissa il 7-8. Bigi fa male dai nove metri, rimedia Crestin dal centro per il 13-13. La fast di Rossi va a segno in lungo linea e coach Magri richiama le sue. La pausa giova a Esperia, Cristina Coppi va a segno col servizio e riporta avanti le gialloblù sul 17-16 del timeout Melioli. A quel punto Esperia scappa grazie al momento d’oro di Coppi che prolunga la permanenza in battuta, 19-16. Sara Lodi in diagonale firma il 21-17, Brandini in fast fornisce cinque set points alle compagne per poi opporsi a muro su Macchetta chiudendo il periodo sul 25-21. 

CVR riparte forte sfruttando due errori in attacco di Pedretti e Lodi, poi Bigi trova l’attacco dello 0-4. Esperia non carbura in attacco e Reggio ne approfitta per portarsi sul 2-7 del timeout Magri. Cremona fa quadrato e ricuce un passo alla volta, partendo dalla solidità in ricezione, garantita dalle solite Coppi e Zampedri, assieme a Pedretti prima e Ravera poi (69% di positiva nel periodo e 38% di perfetta). Gli ingranaggi dell’attacco dunque cominciano ad oliarsi: due attacchi di Coppi in diagonale riportano le tigri gialloblù in parità sul 10-10. Sara Lodi in pallonetto fissa il 14-12. Chiara Brandini alza il muro su Spagnuolo per il 16-14. Lodi continua a far male sia in attacco sia col servizio, 20-15. L’ingresso di Chiara Ravera si rivela ulteriormente proficuo grazie alla battuta vincente del 24-16; Cristina Coppi, che chiuderà l’incontro con 16 punti col 48% in attacco ed il 64% in ricezione, si prende di forza anche il secondo set: 25-16, 2-0. 

Ravera confermata in campo risponde a Rossi portando Cremona sul 5-4. Crestin accorcia in fast sull’8-9. Sara Lodi impatta da posto 4 sul 10-10. La buona vena di Rossi dai nove metri e Macchetta in attacco suonano la carica nella metà campo reggiana, 10-13. Un’ispirata Chiara Ravera sigla due punti per il 14-15, Coppi è un porto sicuro per le assistenze di Giorgia Arcuri ed accorcia ulteriormente fino ad impattare con tre punti in attacco: 18-18. Sara Lodi, capace di altri 18 punti a referto dopo i 26 registrati mercoledì, pareggia il conto sul 20-20. Ravera in lungo linea e Coppi con un ace fissano il 22-20. Il muro di Brandini, che chiuderà una volta di più con 13 punti e 3 muri, vale tre match points: lo stesso capitano senese firma il primo tempo con cui si abbassa il sipario sull’incontro.

Le foto sono di Matteo Rossi.

U.S. Esperia vs Centro Volley Reggiano 3-0 (25-21, 25-16, 25-22)

Esperia: Coppi 16, Crestin 3, Lodi 18, Pedretti, Brandini 13, Arcuri 2, Zampedri (L), Ravera 6, Martino, Decordi 1; NE: Rizzieri, Badini. All. V. Magri – G. Denti.

CVR: Reverberi 1, Agostini, Spagnuolo 6, Rossi 12, Bigi 4, Macchetta 7, Musiari (L), Giacomel, Santini, Magnani 2, Maggiali 3, Arduini, Burani (L); NE: Cornacchione. All. C. Melioli.

Direttrici di gara: Federica Grasso e Giulia Visalli.

StatisticheRicezione positiva (perfetta): Esperia 55% (29%) – CVR 47% (22%). Attacco punti (%): Esperia 44 (38%) – CVR 29 (28%). Battuta errori (punti): Esperia 10 (7) – CVR 5 (3). Muri punto: Esperia 8 – CVR 8.

 

Davide Moroni
Ufficio Stampa U.S. Esperia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top